COMUNICAZIONE E MARKETING

NON TI PIACEREBBE SAPERE COSA FARE, COME E QUANDO FARLO?

IL MARKETING E LA COMUNICAZIONE, QUESTI SCONOSCIUTI.

Vogliamo fare un pò di chiarezza sull'argomento, ma senza dover usare termini come Brain Storming oppure User Experience.

La comunicazione è un processo necessario alla sopravvivenza. E la cosa non è diversa per un marchio, azienda o ente. Ma non si può pensare, nella vita come nel mercato, di improvvisare le dinamiche della comunicazione e se, su un piano personale, possiamo contare sull’istinto per rapportarci con l’ambiente circostante, un’azienda è costretta, dati anche i tanti fronti con i quali deve confrontarsi, ad analizzare, pianificare, programmare. E a farlo bene, se vuole sopravvivere.

In questo contesto, entra in scena il Piano di Comunicazione.

Un Piano di Comunicazione definisce, descrive e pianifica pubblico, strategie, obiettivi, attività, scadenze della comunicazione. L’obiettivo è avere una pianificazione del messaggio e della modalità di trasmissione del messaggio, che sia in ogni suo aspetto integrata, coerente e coordinata.

Il Piano di Comunicazione è, quindi, lo strumento che consente di programmare, gestire e monitorare le strategie e le azioni previste, finalizzate alla comunicazione ed al raggiungimento di specifici obiettivi.

icona-landing_0008_icona-piano-01

PIANO ESECUTIVO ANNUALE

Per un anno, saprai esattamente cosa, come e quando fare operazioni di marketing.

icona-landing_0006_icona-piano-03

ANALISI MENSILI

Il primo giorno di ogni mese ti aggiorniamo su azioni, numeri e risultati del mese appena trascorso.

icona-landing_0007_icona-piano-02

REPORT SETTIMANALI

Ogni Lunedi riceverai un riepilogo sugli ultimi 7 giorni. Giusto per non perderti alcun passaggio.

QUALI VANTAGGI DA UN PIANO COORDINATO DI OPERAZIONI?

Nessuno spreco, nessuna fuoriuscita incontrollata, nessuna spesa inefficace.

Raccogliamo continuamente i dati e poi valutiamo, valutiamo, valutiamo...

Nessuna campagna o azione prefabbricata. Ogni strumento è valutato e scelto ad hoc.

Le azioni camminano a braccetto, traendo forza l'una dall'altra.

Anche le operazioni apparentemente meno importanti, invece hanno un peso specifico pari alle altre.

Ogni passaggio del piano ha uno scopo ben preciso, nel quadro generale. Avete presente la storia del battito d'ali della farfalla che genera una tempesta dall'altra parte del mondo?

MARKETING ONL _ OFFL

Indicizzazione e campagne Adwords, queste sconosciute.

Una solida presenza nelle ricerche del web ed una strategia mirata e pianificata di operazioni in rete, sono oggi azioni che nessun marchio al mondo, può permettersi il lusso di trascurare.

COS’E’ LA SEO

La SEO (capacità di posizionarsi nei motori di ricerca) è la disciplina che si occupa di intercettare gli utenti sui motori di ricerca in base alle loro intenzioni e ai loro bisogni per poi guidarli al raggiungimento di obbiettivi prefissati. Nel farlo non utilizza la pubblicità come fonte diretta di contatto. La SEO studia il comportamento degli utenti, il funzionamento dei motori di ricerca, il progetto oggetto di ottimizzazione e le varie maniere nelle quali utenti, motori di ricerca e progetti da ottimizzare interagiscono tra loro.

COME SI OTTIENE UNA BUONA POSIZIONE

Un buon lavoro SEO parte dall’ottimizzazione della struttura, per renderla navigabile dai motori di ricerca e dagli utenti. Importante è anche creare contenuti efficaci , sia per i motori di ricerca che per gli utenti e studiare i comportamenti del pubblico di riferimento per creare risposte sempre più efficaci. C’è poi un’ottimizzazione del codice delle pagine per generare un miglior posizionamento.

ANALISI PRELIMINARE DEL MERCATO

Una buona campagna di SEO parte da un’attenta analisi del mercato di riferimento e del contesto storico, nonchè dei diretti competitors e delle loro caratteristiche e strategie. Fondamentale è lo studio effettuato sul marchio, per valutare e selezionare le parole-chiave in base alle quali si faranno confluire gli utenti nel sito, attraverso le ricerche specifiche nei motori di ricerca.

MONITORAGGIO COSTANTE

Il controllo dei risultati parziali ottenuti diventa pratica fondamentale, nel SEO, per valutare le azioni effettuate e rispondere alle esigenze stabilite dagli obiettivi che ci si pone in termini di posizione in base alle parole-chiave.

SOCIALS

Il 52% dei marketer afferma di aver acquisito nuovi clienti attraverso Facebook, mentre il 43% via Linkedin.

LANDING PAGE

Effettuare una buona campagna pay per click è pressocchè inutile se non si costruisce una landing page utile a convertire i propri utenti in potenziali clienti.

PAY PER CLICK

Il 72% dei marketer prevede di aumentare la spesa nel Pay Per Click in futuro, anche se interventi di SEO organico sono ritenuti di vitale importanza, ritenendo Google la principale fonte di traffico (33%) verso i siti aziendali.

  • Indicizzazione siti web

  • Posizionamento siti web

  • Content Marketing

  • Social Media Strategy

  • Brand Reputation

  • Google Adwords

  • Campagne Facebook

  • Creazione Profili Socials

  • Gestione Profili Socials

  • Analisi SEO e Keywords

  • Gestione eventi Socials

In che modo ce neOCCUPIAMO

Procediamo in modo personalizzato su ogni singolo servizio. Interagiamo continuamente col cliente per essere sicuri della direzione in cui ci muoviamo e per riferire orientamento e progressi.

ANALIZZIAMO

il mercato ed i competitors

STUDIAMO

il potenziale del brand nel mercato

REDIGIAMO

un calendario di azioni e strategie

...ma vediamo nel dettaglio come si svolge il lavoro

Facciamo studi e ricerche sul brand, sul momento storico del mercato, sui suoi competitors nel web.

Elaboriamo ed analizziamo i dati raccolti per ricavarne indicazioni in merito alle logiche del Web Marketing.

Convertiamo le indicazioni raccolte in possibili strategie e azioni di marketing sul Web, con previsioni di andamento e di riscontro.

Analizziamo tutti i risultati, i dati, le previsioni e ne facciamo scaturire un Piano Operativo.

Qualunque sia la strategia concordata, questa avrà comunque un riscontro in termini di SEO, quindi prepariamo gli strumenti che serviranno a rafforzare la presenza del marchio nel web.

Ogni strumento scelto avrà una sua espressione grafica, quindi prepariamo i layout necessari alla comunicazione di questi strumenti.

Il Web Marketing è una disciplina basata sui numeri, che fa del monitoraggio il suo pane quotidiano. Prepariamo quindi i codici e gli strumenti che ci permetteranno di analizzare e monitorare costantemente le campagne, per valutarne gli andamenti e gli eventuali correttivi.

È ora di far partire le campagne, che siano Google Adwords, newsletter, banner, campagne Facebook, link building, ecc..

L'andamento delle campagne in corso viene comunicato attraverso report settimanali dei risultati, riepiloghi mensili ed analisi trimestrali dell'andamento, con valutazione di correttivi. Le singole campagne vengono comunque ottimizzate su base settimanale.

TANTI STRUMENTI SONO MEGLIO DI UNO

Meglio andare in battaglia con una fionda o armati di tutto punto?

Spalmare le proprie operazioni di comunicazione, nell'arco dell'anno, come eventi episodici, isolati e coordinati fra loro, abbassa notevolmente l'impatto delle operazioni stesse.
Se poi togliamo anche l'ausilio degli strumenti che avrebbero rafforzato le campagne, ma che non sono stati considerati...

REPORT. REPORT. REPORT.

Su questo aspetto siamo intransigenti, vogliamo che tu sia informato sempre e su tutto.

L'esperienza ci insegna che la fase di raccolta dati, l'elaborazione, l'archiviazione e la conseguente comunicazione al cliente, mantiene un controllo sul flusso del marketing, fondamentale per lo studio, ma anche per te.

TENIAMO IL TUO BUDGET SOTTO CONTROLLO

La nostra parola d'ordine è NON SFORARE.

Le voci a bilancio da far quadrare, per un'azienda, sono innumerevoli e tra queste c'è sicuramente "Ottimizzazione costi per Comunicazione e Marketing".
Oggi la razionalizzazione delle spese può essere considerata, a tutti gli effetti, una voce di bilancio che deve essere accompagnata dal segno +.

TORNA SU